Passante incrociato

SERGIO BREVIARIO – MARCO NERI
Sergio Breviario – Prototipo di macchina per la conquista del mondo
Marco Neri – Passante incrociato
A cura di Ludovico Pratesi

Fondazione Pescheria Centro Arti Visive inaugura il 10 novembre alle 18.30 una doppia personale dedicata a due artisti italiani delle ultime generazioni: Sergio Breviario (Bergamo, 1974) e Marco Neri (Forlì, 1968). Una proposta che rientra nella programmazione dell’istituzione, che negli ultimi anni ha dimostrato un interesse specifico per l’arte italiana emergente, a partire dalle mostre personali di Cristiano Pintaldi e Francesco Gennari nel 2002, per proseguire con Stefano Arienti, Luigi Carboni, Flavio Favelli, Alfredo Pirri, Gianni Caravaggio e Giovanni Ozzola.

Sergio Breviario presenta Prototipo di macchina per la conquista del mondo, un’installazione ambientale di grande impatto appositamente realizzata per l’ex chiesa del Suffragio e dedicata alla percezione del disegno.”Disegnare non è riprodurre il visibile bensì scoprire se stessi e gli altri” spiega Breviario, che ha costruito una sorta di laboratorio dove la natura enigmatica e misteriosa dei disegni viene accentuata da un allestimento che trasforma lo spazio espositivo in un luogo misterioso e sacrale, dando origine ad un’esperienza visiva di grande suggestione. I disegni vengono collocati su teche poste ad altezze diverse, a comporre un percorso spaziale che ne esalta la componente metafisica.

Il loggiato ospita Passante incrociato di Marco Neri che riunisce una serie di collages, acquerelli e tele realizzate dall’artista tra il 2009 e il 2012: uno storyboard del quotidiano che interpreta la solitudine esistenziale dell’umanità viaggiante in tempi di crisi, in un percorso visivo che parte dalla tradizione della pittura italiana e si sviluppa tra classico e contemporaneo.”Il “passante incrociato” in un certo senso è la traduzione civile del “milite ignoto”, quel soldato sconosciuto che ogni giorno affronta la sua battaglia per la vita” spiega l’artista.

In occasione dell’inaugurazione verranno presentati i due cataloghi editi da Silvana Editoriale.

Sergio Breviario (Bergamo, 1974. Vive e lavora a Milano). Tra le sue mostre personali si ricordano: Drawings by two, con Marco Bongiorni (Galleria Marie-Laure Fleisch, Roma 2011), L’erba del re non fa crescere i fiori (Fabio Tiboni arte contemporanea, Bologna 2010); P.E.P.E. (Galleria Piac, Ragusa 2007) e Diciannove novantasei: mi edifico e ti guardo (Viafarini, Milano 2006).

Marco Neri (Forlì, 1968. Vive e lavora a Torriana, Rimini). Tra le sue mostre personali si ricordano: Giardini (Galleria Pack, Milano 2011), Underworld (Galleria Alfonso Artiaco, Napoli 2010), Mars black (Lucas Schoormans Gallery, New York, 2006), Omissis (Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato, 2006), Nessun Dogma (Galleria Emilio Mazzoli, Modena 2004) e Spazio Aperto (Galleria d’Arte Moderna con Andrea Salvino, Bologna 2001).

Si ringraziano:
Galleria Alfonso Artiaco, Napoli
Galleria Pack, Milano
Galleria Marie-Laure Fleisch, Roma

La mostra è realizzata grazie alla preziosa collaborazione di: Comune di Pesaro, Bertozzini costruzioni, Gamba manifatture 1918, Ifi-Arredi Bar Gelaterie Pasticcerie, Isopak Adriatica Spa, gli sponsor tecnici Hotel Alexander Museum, Il Pesaro.it e Acanto.
Informazioni:
Fondazione Pescheria Centro Arti Visive
Corso XI Settembre, 184_Pesaro
11 novembre – 9 dicembre 2012
Inaugurazione 10 novembre ore 18.30
Orario_10-12.30/16.30-20
Lunedì_ giorno di chiusura
Ingresso con biglietto:
-persona singola €4,00
-dai 15 ai 25 e oltre i 65 anni persona singola €2,00
Gruppi (min.15 persone) persona singola €3,00
Ingresso gratuito:
-fino a 14 anni
-ogni terza domenica del mese (Stradomenica)
-per i portatori di handicap e accompagnatore
-per i membri ICOM (International Council of Museums)
-per i possessori della Tessera AMACI
-per le scolaresche (studenti più insegnanti di scuole elementari, medie inferiori e superiori)
-per i giornalisti con tessera professionale
info_ 0721-387651/653
www.centroartivisivepescheria.it
facebook fan_ Centro arti visive Pescheria Pesaro