Decameretta: una lista

Decameretta  di Malika Ayane ..uno spazio immaginario dove condividere pensieri…  

6 Aprile 2020 – il tema è:

una lista?

Un To do imprescindibile in questo momento di incertezza in cui le vecchie regole non valgono più, è quello di metterci le mani e darsi una mano…

contribuendo, ognuno per chi è, ognuno per come può, a creare un umanesimo nuovo…

Gaber in “se ci fosse un uomo” auspicava al rifare l’uomo…

un uomo nuovo e forte nel guardare sorridente la sua oscura realtà del presente…

forte di una tendenza senza nome se non quella di umana elevazione…

forte come una vita che è in attesa di una rinascita improvvisa…

un uomo generoso e forte nel gestire ciò che ha intorno senza intaccare il suo equilibrio interno…

forte nell’odiare l’arroganza di chi esibisce una falsa coscienza…

forte nel custodire con impegno la parte più viva del suo sogno…

un uomo affascinato da uno spazio vuoto non ancora popolato…

popolato da corpi e anime gioiose che sanno entrare di slancio nel cuore delle cose…

popolato di fervore di gente innamorata ma che sa entrare nell’amore come una cosa concreta…

popolato da chi crede nell’individualismo ma combatte con forza qualsiasi forma di egoismo…

popolato da chi odia il potere e i suoi eccessi ma che apprezza un potere esercitato su sé stessi…

popolato da chi ignora il passato e il futuro e che inizia la sua storia dal punto zero…

popolato da chi è certo che la donna e l’uomo siano il grande motore del cammino umano…

popolato da un bisogno che diventa l’espressione di un gran senso religioso ma non di religione…

popolato da un uomo  cui non basta il crocefisso ma che cerca di trovare un Dio dentro sé stesso…

foto Daido Moryama